Vai al contenuto

Selezione Badante

colloqui per selezionare una badante
Indice dei contenuti

Selezione badante: come funziona?

colloquio per assunzione e curriculum in evidenza

selezione badante accurata per ogni esigenza

La selezione badante non è un’operazione facile, in quanto la figura ricercata dovrà prendersi cura dei tuoi cari e per questo deve avere tutti i requisiti richiesti per assumere un ruolo molto delicato. Secondo una delle ultime stime pubblicate dal Censis, in Italia ci sono un milione e 655 mila badanti e il numero di presenze ha raggiunto un incremento, negli ultimi dieci anni, del 53%.

L’offerta è composta, in gran parte, da donne straniere: gli uomini rappresentano una percentuale minima, anche se alcune famiglie preferiscono a volte, una figura maschile per gestire un uomo.
Se non hai molto tempo a disposizione per dedicarti a questa attività di ricerca e selezione, la soluzione migliore è quella di affidarti a un’agenzia o una cooperativa in grado di offrirti garanzie e il supporto necessario per assolvere le pratiche burocratiche.

Affidati alla nostra agenzia per soddisfare le tue necessità

La nostra agenzia segue una strategia che inizia dal processo di selezione con il reclutamento e quindi con l’invio da parte dei candidati della documentazione necessaria al selezionatore per valutare ogni singolo profilo. Ogni candidato deve inviare:

  • il curriculum badante aggiornato,
  • l’elenco delle referenze con i contatti,
  • la copia delle certificazioni ottenute,
  • il documento di identità,
  • il certificato casellario giudiziario,
  • la copia del permesso di soggiorno per candidati Extra-UE.

Una volta verificata la conformità della documentazione, vengono raccolti i vari curriculum per la posizione ricercata e il selezionatore dovrà come prima cosa, selezionare quelli più interessanti per poi compilare la lista dei candidati da contattare per l’intervista. Una volta selezionati e scelti verrà fissato un incontro per verificare con particolare attenzione le competenze e le esperienze del candidato. La selezione si svolge con la massima cura e precisione e le necessità del cliente, prima raccolte, verranno utilizzate come linee guida per la selezione del personale domestico, in quanto ogni selezione domestica è incentrata sulle necessità del cliente.

I passaggi per selezione e ricerca badante

E’ necessario come primo step fare un colloquio conoscitivo, con la famiglia che necessita di assistenza per definire i bisogni della persona da assistere come: lo stato di salute dell’anziano, le sue abitudini, il suo carattere, il contesto abitativo ecc. Una volta capite le necessità richieste si procede alla selezione del candidato più idoneo.

colloqui per selezionare una badante

colloquio conoscitivo candidato

Come si svolge la selezione badante?

  1. La prima cosa da fare è verificare se il candidato è italiano o straniero. Ovviamente la padronanza della lingua gioca un ruolo fondamentale per la selezione. L’intervista inizierà con domande sulle generalità del candidato: dati anagrafici, provenienza, residenza, studi fatti;
  2. In seguito verrà chiesto al candidato di parlare delle precedenti esperienze lavorative per evitare confusione, è bene procedere in ordine cronologico; un rapido sommario dei più distanti in ordine temporale, e più approfondito per le ultime 3 o 4 esperienze significative. Ovviamente il selezionatore dovrà tenere conto anche della durata dei singoli incarichi; capire i motivi di periodi brevi o salti da una famiglia all’altra per capire le problematiche che il candidato può portare all’interno della famiglia. In questo step è fondamentale la valutazione delle capacità comunicative in quanto serve a capire se il candidato incontrerà difficoltà nel suo lavoro in quanto scarse capacità di analisi e di comunicazione causerebbero problemi di incomprensione con la famiglia;
  3. Il selezionatore deve ora fare il punto sulla situazione su quanto emerso fino ad ora nel colloquio. Impressioni, dubbi, punti da approfondire, etc. E’ sempre bene riportare nella scheda dell’intervista ogni piccolo particolare da poter usare durante il colloquio per approfondire la conoscenza del candidato, per capire quali sono le abilità del candidato nell’organizzare la giornata dell’assistito, fargli fare attività fisica e intrattenerlo magari anche con attività ludiche semplici: partita a carte, a dama, etc. Inoltre è importante che il candidato sia in grado di stimolare l’assistito sia sotto l’aspetto del morale che sotto l’aspetto pratico quotidiano.
  4. Altra cosa da verificare sono le capacità paramediche del candidato, cioè la somministrazione farmaci ,saper misurare la pressione o effettuare il test del diabete.
  5. Ultimo e forse più importante è capire ed analizzare le motivazioni della scelta della professione di badante in quanto questa è una scelta da non fare solo per denaro. Scegliere di prendersi cura di un anziano, spesso con patologie gravi, si fa quasi per “vocazione”; ci vuole dedizione, passione, cuore. Il denaro non è una motivazione sufficiente a garantire alla famiglia cliente che il candidato si occuperà in modo amorevole e professionale del proprio caro. Il selezionatore dovrà capire quali motivazioni ci sono alla base di questa scelta perché solo così potrà avere una ragionevole sicurezza sull’affidabilità del candidato.
  6. Terminato il colloquio e congedato il candidato, il selezionatore dovrà ora analizzare le informazioni in suo possesso. Le impressioni avute durante il colloquio, le valutazioni fatte durante l’intervista del candidato, dovranno trovare conferma o smentita dai precedenti datori di lavoro. (La nostra agenzia selezione badante verificherà le referenze presso i precedenti datori di lavoro)
  7. Terminate le verifiche e scelti i candidati badanti, i profili vengono inviati al cliente per la scelta del candidato da mettere in prova.

 

Una volta avviata la collaborazione con l’assistente familiare, i nostri consulenti si occuperanno (per i primi 12 mesi) della gestione del rapporto di lavoro, con emissione dei cedolini, calcolo dei contributi e predisposizione dei bollettini di versamento per informazioni contattaci tramite mail a [email protected]


Qualifiche e Requisiti:

Lavoro:
Ultima Esperienza di Lavoro:
Cerco Lavoro come:
Cerco lavoro a:
Offro disponibilità:

eMail
Facebook